Scuola: giochi per conoscersi e riconoscersi

Ancora dalla Penny Wirton di Lucca, scuola d’italiano gratuita per migranti, ci danno un’idea per imparare divertendosi quando si è in molti. In occasione del Natale i volontari hanno ideato un passatempo ispirato alla tombola e che favorisce la conoscenza e la conversazione tra gli studenti. Un gioco che si può però fare in ogni momento dell’anno.

Leggi il seguito

Migranti: Stas’ Gawronski, l’importanza delle parole

Stas’ Gawronski, autore e conduttore del programma Rai Cultbook, dalla città di New York, in questo articolo – realizzato per I Quaderni della Penny Wirton – ci fa riflettere sulla difficoltà principale dei migranti: quella di trovare le parole, in un Paese diverso da quello di origine, per raccontare ciò che si è e quello che si è vissuto al fine di ottenere l’accoglienza.

Leggi il seguito

Cittadinanza: appello delle Penny Wirton ai parlamentari

Eraldo Affinati e Luce Lenzi, insieme alle oltre quaranta scuole d’italiano gratuite per migranti e a I Quaderni della Penny Wirton, lanciano un appello ai parlamentari impegnati nella Commissione Affari Costituzionali della Camera a discutere di Ius culturae, Ius sanguinis e Ius soli.

Leggi il seguito

Shoah: Affinati, addio a Terracina. Ora proviamo a imparare dal passato

Piero Terracina è uno degli ultimi sopravvissuti allo sterminio nazista che ci lascia e “la sua morte assomiglia alla caduta a schianto di un calcinaccio del Novecento, forse il secolo più sanguinario della storia” soprattutto se pensiamo “alla recrudescenza razzista a cui assistiamo in Europa e purtroppo anche nel nostro Paese”, scrive Eraldo Affinati in un articolo pubblicato dal quotidiano Avvenire.

Leggi il seguito

Poggibonsi: il giro del mondo con gli occhi dei bambini

Alla scuola Penny Wirton di Poggibonsi, scuola d’italiano gratuita per migranti, si sono messi in testa di farci fare il giro del mondo in 80 disegni, ma soprattutto di farci vedere la scuola attraverso gli occhi dei bambini che frequentano la sede in provincia di Siena.

Leggi il seguito

Faenza: quadretto autunnale

Un buffo cappello, il primo sorriso di uno studente timoroso, il foyer di un teatro, la pioggia che cade, la famiglia marocchina che arriva in corriera: un mondo di immagini che nel racconto di Donatella, volontaria di Faenza, ci restituisce un quadretto autunnale da uno degli angoli più belli del ravennate: aperto, sorridente, frizzante e multiculturale.

Leggi il seguito

Scuola: una visita speciale nella Capitale

Alla Penny Wirton, scuola d’italiano gratuita per migranti, è sempre tempo di visite. Il 13 novembre scorso però l’occasione romana è stata speciale. Un parroco di ben 93 anni, giacca sulle spalle e sciarpa al collo, si è messo in viaggio da Perugia per raggiungere la Capitale.

Leggi il seguito

Cina: storia di Marino, cercatore di libertà

Marino We ha 34 anni, è nato in Cina e dal 2015 vive in Italia. In alcune città dell’Asia ancora ci sono discriminazioni sulla base del culto e della fede religiosa. Per questo Marino si è rifugiato in Italia e qui ci parla di se stesso indicandoci che cos’è davvero la libertà.

Leggi il seguito