Scuola: lezioni d’italiano per migranti a fumetti, domande

Chi, come, dove, quando… e perché? Arrivano nuove tavole del fumettista Bruno Cannucciari, volontario della Penny Wirton, scuola di italiano per migranti, di Roma. Le nuove vignette aiutano studentesse e studenti a imparare l’uso dei nessi interrogativi ma anche a capire le domande che non utilizzano i nessi.

Leggi il seguito

Scuola: guida per imparare l’italiano gratis online

Dopo aver fornito in più post tutti gli strumenti messi finora a disposizione per la didattica a distanza, abbiamo deciso di riunire in un unico post i link in modo da rendere più facilmente accessibili lezioni, letture ed esercizi con un clic.

Leggi il seguito

Scuola: letture ed esercizi per l’italiano con i migranti

Dal laborioso mondo di Luce Lenzi, fondatrice della Penny Wirton, scuola di italiano gratuita per migranti, arrivano nuovi strumenti per la Dad, la didattica a distanza, che ormai è una realtà in molte sedi della Penny Wirton in Italia.

Leggi il seguito

Scuola: lezioni d’italiano per migranti a fumetti, esercizi base

In questo periodo di Dad, didattica a distanza, ogni maestra e maestro della Penny Wirton, scuola di italiano gratuita per migranti, si è ingegnato al meglio. Bruno Cannucciari, noto fumettista e volontario alla sede di Roma, ha risolto, con illustrazioni e testi semplici, alcuni temi-esercizio, che si affiancano alle pagine del manuale e dell’eserciziario “Italiani anche noi”.

Leggi il seguito

Scuola: guida Penny Wirton per le lezioni a distanza

È tempo di lezioni a distanza nelle Penny Wirton, scuole di italiano gratuite per migranti. E quindi abbiamo realizzato una guida per le volontarie e i volontari, per aiutare loro a insegnare e gli studenti a imparare gratis l’italiano anche in questo periodo di emergenza sanitaria.

Leggi il seguito

Scuola: giochi per conoscersi e riconoscersi

Ancora dalla Penny Wirton di Lucca, scuola d’italiano gratuita per migranti, ci danno un’idea per imparare divertendosi quando si è in molti. In occasione del Natale i volontari hanno ideato un passatempo ispirato alla tombola e che favorisce la conoscenza e la conversazione tra gli studenti. Un gioco che si può però fare in ogni momento dell’anno.

Leggi il seguito

Ludodidattica: tombola o gioco dell’oca? A Lucca li fanno entrambi

A chi verrebbe in mente di insegnare l’italiano modificando il gioco dell’oca e quello della tombola? Agli amici di Lucca che animano la Penny Wirton, scuola di italiano gratuita per migranti, in Toscana. Guarda un po’ che si sono andati a inventare per aiutare gli studenti a imparare l’italiano.

Leggi il seguito

Parlare, leggere, scrivere… sì, ma andiamo per sillabe

Lo sapevi che iniziare a insegnare l’italiano ai migranti partendo dall’alfabeto è un errore? Già! Insegnare l’italiano a partire dall’alfabeto è una delle principali cause di difficoltà nell’apprendimento per i migranti. Qui ti spieghiamo perché e come fare a evitare questo problema.

Leggi il seguito